Home > Politics/Politica, Uncategorized > Giacomo Babini e il Codice Penale Italiano

Giacomo Babini e il Codice Penale Italiano


Giacomo Babini di lavoro fa il prete.
Ha fatto carriera, e oggi è vescovo emerito di Grosseto.
Le sue numerose dichiarazioni , raccolte dal giornalista Bruno Volpe, sono pubblicate sul sito pontifex , per impazzare poi su vari altri media e siti internet

Per farvi capire di cosa stiamo parlando, eccovi un’antologia del pensiero di Babini

25 gennaio 2010 ” l’Islam é una religione violenta ed anticristiana e che distinguere tra Islam moderato e estremo non ha senso. L’Islam é unico e il brodo di coltura sono proprio i Paesi moderati. Nazioni slamiche ricche ad Haiti non hanno mandato neppure un soldo. Bisogna svegliarsi dal letargo e difendersi dall ‘ Islam, prima di essere colonizzati”

25 gennaio 2010 “Bisogna fra capire che il matrimonio in chiesa é una cosa seria e non limitarsi ad una coreografia. Poi si dica chiaramente ai cattolici che loro devono scegliere il sacramento. Se in tutta libertà vanno al comune, sappiano che opera la scomunica latae sententiae, si mettono fuori da soli dalla chiesa”

11 aprile 2010, a proposito dell’esplodere di innumerevoli scandali coinvolgenti preti cattolici pedofili: ” ritengo che sia maggiormente un attacco sionista, vista la potenza e la raffinatezza, loro non vogliono la Chiesa, ne sono nemici naturali. In fondo, storicamente parlando, i giudei sono deicidi”

27 luglio 2010 , su omosessualità e pedofilia: ” scientificamente non vi é relazione tra le due cose. Ma io come Vescovo sarei maggiormente comprensivo con un prete pedofilo che si penta e soffre della sua condizione che di questi viziosi. Le dico di più, se mi fosse capitato un pedofilo non lo avrei denunciato, ma cercato di redimere”

10 agosto 2010 “credo che Vendola farebbe bene a non camminare a Roma di sera, con l’ aria che tira e i criminali che girano, un insulto o una legnata se la può beccare. Lui, come le parate gay molestano e provocano””

Delle due l’una:

1 – Babini parla a titolo personale, nel qual caso si applicano gli articoli 302 e 414 del codice penale;
2 – Babini parla a nome della associazione denominata “Chiesa Cattolica Romana” , nael qual caso si applicano gli articoli 416 e 416 bis del codice penale.

Come la mettiamo? C’è bisogno che qualcuno sporga denuncia?

Annunci
  1. Gianpiero De Vitis
    agosto 10, 2010 alle 9:23 am

    Mi chiedo come mai , questo individuo dica delle cose abominevoli lontano anni luce dal messaggio lasciato da Gesù ( pace su di lui ) , e la chiesa lo lascia ancora fare ?
    Non vedo nei suoi discorsi il ” Ama il prossimo tuo come te stesso ” e questo già la dice lunga…
    Se la chiesa cattolica sente l’ allontanamento dei suoi fedeli , lo deve a questi assatanati.
    Il vescovo di Grosseto farebbe bene a studiare a fondo la Bibbia , il Vangelo e il Corano,
    perchè modestamente dubito che lo abbia fatto ( basandomi sulle stronzate che dice ).
    Se poi lo ha fatto , (che ancor più grave ) consiglio vivamente un esorcismo…perchè il suo parlare non è da uomo di fede…
    Pace a voi tutti

  2. agosto 10, 2010 alle 11:20 am

    Come ho già detto nel post, per quanto mi rigurda più che esorcizzarlo io lo denuncerei alla Procura….e non è detto che prima o poi non lo faccia.

  1. agosto 24, 2010 alle 2:32 pm
  2. settembre 3, 2010 alle 3:40 pm
  3. settembre 21, 2010 alle 4:49 pm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: