Home > Politics/Politica, Uncategorized > Quando i fischi non bastano più.

Quando i fischi non bastano più.

I cittadini italiani non ce la fanno più.

Sono tartassati, sotto pagati, presi in giro e trattati come dei bamboccioni da destra, sinistra e centro.

Da qualche giorno a questa parte, però, hanno scoperto che il re è nudo e che, se un impresentabile si fa vedere su una pubblica piazza, lo si può fischiare e sbugiardare come giustamente merita.

Dell’Utri a Como è stato duramente contestato per il suo ruolo di anello di congiunzione tra Mafia e Forza Italia,  fatto confermato non tanto  da una sentenza di II grado che lo condanna a nove [nove!] anni di reclusione , quanto dalle parole dello stesso Dell’Utri con le sue continue apologie  di Vittorio Mangano

Schifani a Torino è stato contestato perchè è Schifani

Bonanni , ancora a Torino, è stato contestato perchè il sindacato di cui è a capo ha sottoscritto accordi  con la FIAT e con il governo sulla pelle dei lavoratori – o comunque, non coinvolgendoli  in alcun modo se non a giochi fatti,

Le varie proteste possono essere state nella forma più o meno scomposte, più o meno eclatanti e più o meno criticabili.

Dipende dai punti di vista, e nei prossimi giorni la protesta contro Bonaiuti sarà bollata da tutti i mezzi di comunicazione come violenta , pericolosa e aggressiva solo per l’uso dei fumogeni e nessuno entrerà nel merito del perchè Bonaiuti sia stato contestato e del perchè sia stato contestato così duramente.

Guardate e giudicate voi

Per quanto mi riguarda, colgo solo un segnale preciso: il palazzo non è così lontano, il potere non si regge solo su se stesso ma siamo noi, con il nostro consenso e la nostra aquiescenza, a consentire che si facciano cose che vanno contro i nostri interessi e la nostra dignità

Questi episodi hanno dimostrato che fischiare e contestare si può e si deve.

Chiamare le persone a rispondere del proprio operato di fronte ai cittadini si può e  si deve.

Sarebbe bello, d’ora in avanti , che  questi signori inizino ad avere paura di mostrarsi in giro per il timore dei fischi e delle pernacchie.

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: